13.09.20 – Corriere della Sera (Bergamo) – “Fare il ricercatore all’estero è un lavoro vero, in Italia no”

“Senza risorse non si va da nessuna parte. All’estero non esiste che il ricercatore lavori solo per la fama e la passione”: queste sono le parole di Matteo Galizzi, 40 anni, da 12 ricercatore nel Regno Unito, che risponde a distanza al neo eletto presidente CRUI Stefano Paleari.

segue

13.09.19 – Corriere della Sera (Bergamo) – “Ricercatori, alt alla fuga”

E’ stato eletto presidente dei rettori italiani: il più giovane rettore d’Italia (a 44 anni nominato rettore dell’università di Bergamo), Stefano Paleari è ora a capo della CRUI, a 48 anni, e ha segretario generale CRUI Alberto Tesi, rettore dell’università di Firenze.

Paleari appena insediato chiede subito al ministro Carrozza un investimento deciso sui giovani ricercatori, anche per bloccare la fuga dei cervelli.

segue

13.09.16 – Corriere della Sera – Ricercatori, l’Olanda paga 5 volte di più

Il confronto tra stipendi per i ricercatori italiani, europei, internazionali. Dati non troppo confortanti. Importante anche la dichiarazione di Elena Cattaneo, neo-senatrice a vita: “Da ricercatrice guadagnavo 3.300€ al mese”. Ora da parlamentare avrà circa 12mila€ al mese. L’Italia ancora non sembra investire sulla ricerca.

segue